Bruno Vacca & C
  Home | Azienda | Servizi | Lavori svolti | News |  
 
 
   PROROGA TERMINE TARIFFA 2010 PER INCENTIVI GSE
Data: 01 settembre 2010 | Categoria: Generale

La Camera dei Deputati ha approvato il Disegno di Legge S2266, che contiene un emendamento al "decreto energia" (d.l. 8 Luglio 2010 n° 105). Questo emendamento sposta i termini per poter usufruire della tariffa incentivante 2010 anche ad impianti connessi in rete entro il 30 Giugno 2011.  L'importante è avere concluso l'impianto entro il 31 Dicembre 2010. Questo il testo:

Art. 1-octies. - (Ulteriori disposizioni in materia di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili). –
1. Il comma 1 dell’articolo 2-sexies del decreto-legge 25 gennaio 2010, n. 3, convertito, con modificazioni,dalla legge 22 marzo 2010, n. 41, e` sostituito dai seguenti:
"1. Le tariffe incentivanti di cui all’articolo 6 del decreto del Ministro dello sviluppo economico 19 febbraio 2007, recante criteri e modalita` per incentivare la produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio 2007, sono riconosciute a tutti i soggetti che, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 5 del medesimo decreto ministeriale, abbiano concluso, entro il 31 dicembre 2010, l’installazione dell’impianto fotovoltaico,abbiano comunicato all’amministrazione competente al rilascio dell’autorizzazione, al gestore di rete e al Gestore dei servizi elettrici-GSE S.p.a., entro la medesima data, la fine lavori ed entrino in esercizio entro il 30 giugno 2011.

1-bis. La comunicazione di cui al comma 1 e` accompagnata da asseverazione, redatta da tecnico abilitato, di effettiva conclusione dei lavori di cui al comma 1 e di esecuzione degli stessi nel rispetto delle pertinenti normative. Il gestore di rete e il GSE S.p.a., ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, possono effettuare controlli a campione per la verifica delle comunicazioni di cui al presente comma, ferma restando la medesima facolta` per le amministrazioni competenti al rilascio dell’autorizzazione".

Prima che l'emendamento fosse approvato, si era stabilito che potesse godere della tariffa Conto Energia 2010 chi avesse inviato al distributore la "fine lavori" in tempo utile affinchè il distibutore stesso potesse effettuare la connessione dell'impianto entro il 31 Dicembre 2010. Questo voleva dire comunicare la fine lavori 30 o 90 giorni LAVORATIVI prima del 31/12/2010. Dato il sovraccarico di lavoro dei distributori, dato il fatto che la stragrande maggioranza degli impianti non domestici richiede lavori "complessi" (90 giorni lavorativi secondo il TICA)  e data la scarsità sul mercato di inverter e pannelli di qualità, la situazione era molto critica.

La legge, con nome 13 Agosto 2010 n. 129, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 192 del 18/8/2010.

 

  Categorie
» Feedback
» Generale
» Tecnica
  Copyright © 2009 BrunoVacca&C P.IVA 06565910723 - Termini e Condizioni by 2dnetwork